Climatizzatore silenzioso, come scegliere il migliore?

" Avere un climatizzatore silenzioso è l’ideale in estate perché permette di utilizzarlo anche di notte. Non lasciarti scappare i nostri consigli: ti aiuteranno a scegliere il migliore! "

Data: 31/5/17 | Vista: 4453

Climatizzatore silenzioso, come scegliere il migliore?

Climatizzatore silenzioso: consigli per acquistare il migliore

Avere un climatizzatore silenzioso in camera da letto o in ufficio è l’ideale perché permette di rilassarsi e dormire beatamente nel primo caso e di concentrarsi al meglio nel secondo. Quando, però, un climatizzatore può essere definito silenzioso?

Continua a leggere per scoprirlo e se sei alla ricerca di un climatizzatore che ti assicuri un comfort elevato anche dal punto di vista della rumorosità, non esitare: contattaci subito! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Quando un climatizzatore è silenzioso?

L’ampia gamma di climatizzatori disponibili oggi in commercio può mettere in difficoltà al momento dell’acquisto. Una delle caratteristiche che un buon climatizzatore deve possedere è sicuramente la bassa rumorosità, un aspetto che diventa di fondamentale importanza per i climatizzatori che devono essere installati in camera da letto.

Da questo punto di vista possiamo suddividere i climatizzatori in diverse categorie:

  • i climatizzatori rumorosi: hanno generalmente un numero di decibel che arriva o, peggio ancora, supera i 65 dB. Sono quelli più economici: al risparmio, però, non corrisponde un comfort elevato soprattutto dal punto di vista della silenziosità;

  • i climatizzatori con rumorosità media: hanno un numero dB che si aggira intorno ai 40/45. Sono dei climatizzatori ottimi da utilizzare in casa ma se si è alla ricerca di un modello particolarmente silenzioso da installare in camera da letto ce ne sono sicuramente di migliori;

  • i climatizzatori silenziosi: i più indicati da installare in camera da letto sono i climatizzatori che non superano i 30 dB di rumorosità. Al comfort che mettono a disposizione si accompagnano spesso costi più elevati rispetto ai modelli precedenti.

L’importanza della corretta installazione

L’installazione può incidere sulla rumorosità di un climatizzatore? Indirettamente sì perché a seconda del modello scelto e dei dB da questo posseduto può determinare un abbassamento del comfort dal punto di vista acustico.

Evita, se possibile, di installare l’unità esterna del climatizzatore in corrispondenza dei raggi diretti del sole: l’esposizione al sole può determinare la difficoltà di climatizzare gli ambienti. In questi casi si tende a far andare il climatizzatore alla massima potenza, la modalità di funzionamento generalmente più rumorosa.

Consigli per aumentare la silenziosità del climatizzatore

Questi piccoli consigli ti aiuteranno ad avere un climatizzatore che possa assicurarti sempre un comfort elevato anche nei termini della sua silenziosità:

  • ricorda di pulire i filtri almeno due volte l’anno in modo da evitare che vi si accumulino sporcizia e batteri: in questo modo oltre a una migliore qualità dell’aria avrai un climatizzatore in grado di donarti un comfort ottimale senza eccessiva rumorosità;

  • durante la notte attiva il funzionamento notturno: renderà il tuo climatizzatore ancora più silenzioso.

Desideri acquistare un climatizzatore silenzioso? Contattaci subito: ti risponderemo in poco tempo!

Richiedi Informazioni

"Climatizzatore silenzioso, come scegliere il migliore? "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?